L' assetto biomeccanico rappresenta l'approccio ideale per il ciclista che si rivolge per la prima volta al centro Sessantallora. Il test molto approfondito, grazie alla scrupolosa misurazione corporea, l'elaborazione dei dati ed una attenta valutazione posturale del ciclista, permette di ricevere subito una decisiva svolta positiva in comfort ed efficienza di pedalata.

Questo test viene eseguito sulle seguenti discipline:

  • Corsa
  • Pista
  • Crono
  • Triathlon
Il biomeccanico Sessantallora è a vostra disposizione per informazioni e consigli scrivi a info@sessantallora.com
I servizi del Check-up comprendono:
  • misurazione antropometrica
  • valutazione posturale analisi della pedalata tramite sistema MEP (valutazione della fase di spinta e trazione di entrambe le gambe, carico e spinta sui pedali)
  • analisi cinematica della pedalata con sitema Dartfish
  • valutazione e regolazione degli appoggi (tacchette, sella, manubrio)
  • indicazione componenti ottimali (pedali, sella, manubrio, attacco manubrio)
  • test isopotenziale
  • compenso delle asimmetrie
  • posizionamento biomeccanico
  • test per l’individuazione della lunghezza pedivella
  • regolazione dell’assetto
  • studio telaio personalizzato
Durata del test : 120 minuti circa
Posizionamento Biomeccanico
Il Posizionamento Biomeccanico consiste nell’individuazione e nella successiva regolazione delle misure altezza sella, arretramento sella, scarto sella manubrio, e distanza sella manubrio. Il ciclista viene posizionato sul simulatore di assetto Dynavelò e viene invitato a pedalare per sottoporsi al test dinamico. Mentre, egli pedala con intensità costante contro una determinata resistenza, vengono apportate una serie di correzioni verificandone in tempo reale gli effetti sui valori di efficienza rilevati tramite il sistema MEP. Le misure ottimali individuate vengono archiviate e stampate su un’apposita cartella, ma soprattutto vengono regolate sulla bicicletta tramite il banco di misura DeskMeasureVelò o con il misuratore portatile MeasureVelò.
Test Isopotenziale
Per l’analisi della spinta su gamba destra e gamba sinistra. L’omogeneità della spinta delle due gambe è per ogni ciclista un elemento molto importante qualunque sia il livello di pratica. Il TEST ISOPOTENZIALE realizzato presso Sessantallora permette di analizzare la pedalata espressa dalla gamba destra e da quella sinistra nei 180° della fase di spinta e di trazione. Il ciclista viene invitato a pedalare per alcuni intervalli di tempo a diverse intensità e a diverse frequenze di pedalata. I dati raccolti vengono elaborati graficamente da un software fornendo indicazioni molto utili circa la presenza di una asimmetria consentendo di monitorare l’entità e la modalità con cui essa si manifesta nella pedalata.
Compenso delle Assimetrie
Il COMPENSO ASSIMETRIE è un servizio di consulenza biomeccanica che permette, dopo un attento esame posturale e una precisa rilevazione delle misure antropometriche, di individuare le asimmetrie, anche minime, presenti, e di mettere in atto gli adeguati compensi. Sfidiamo chiunque a non trovare differenze fra parte destra e sinistra del proprio corpo.La bicicletta invece, proponendo una situazione di appoggi, manubrio sella e pedali, perfettamente simmetrica a destra e a sinistra stimola, in presenza di asimmetrie, degli adattamenti posturali e dinamici del corpo sulla bicicletta. Alcuni di questi adattamenti risultano innocui, altri predispongono a problemi che si manifesteranno a distanza di tempo, altri ancora determinano in modo diretto e immediato problemi fisici e tutti tolgono efficienza ed estetica alla pedalata.
Test Lunghezza Pedivella
La LUNGHEZZA DELLA PEDIVELLA costituisce un parametro fondamentale per il rendimento biomeccanico del ciclista.Normalmente la scelta viene fatta sulla base di formule e tabelle prive di fondamento scientifico. Il test di lunghezza pedivella, eseguito presso Sessantallora, permette di misurare il rendimento della pedalata con diverse lunghezze di pedivella, tramite l’utilizzo di una speciale pedivella telescopica collegata ad un sistema a sensori rilevatori di potenza. Il ciclista viene invitato a pedalare per alcuni intervalli di tempo a diverse intensità e a diverse frequenze di pedalata per ogni lunghezza di pedivella. I dati raccolti vengono elaborati graficamente da un software che permette di individuare la lunghezza di pedivella ideale.
Regolazione Assetto
La REGOLAZIONE delle MISURE DI ASSETTO viene eseguita alla fine di un test biomeccanico o nel caso in cui il ciclista abbia la necessità di riportare fedelmente con la precisione del millimetro, le misure di assetto su un nuovo telaio o ancora in caso di sostituzione di un componente come sella, manubrio, attacco manubrio o cannotto reggisella tramite una dima di precisione.
Studio Telaio Personalizzato
La MISURA IDEALE del proprio TELAIO costituisce un elemento fondamentale per ogni ciclista e soprattutto fondamentale per l’investimento che si deve affrontare.In seguito alla attenta e precisa rilevazione delle misure antropometriche, o in seguito all’esecuzione del posizionamento biomeccanico, siamo in grado, utilizzando le rilevazioni fatte sul cliente, di elaborare tramite il Softvelò Professional, il progetto del telaio ideale. I parametri definiti nel progetto sono l’altezza del tubo piantone, la lunghezza del tubo orizzontale e i valori angolari del telaio. La scheda rilasciata permette al ciclista di orientarsi nella scelta della misura ideale fra quelle proposte dai vari costruttori.Verranno fornite anche le misure precise di ogni singolo componente: sella: larghezza, forma, baricentro d’appoggio (viene utilizzata la pedana baropodrometrica per calcolare i carichi sul bacino e larghezza ossa ischiatiche) manubrio: larghezza ideale, misura reach, misura drop attacco manubrio: lunghezza e grado angolo lunghezza pedivelle.